Come utilizzare Altium Designer per creare rapidamente un'impronta dei componenti

 

Quando si lavora alla disposizione di un PCB, è fondamentale utilizzare l'impronta corretta per i componenti. Se ciò non avviene, nasceranno certamente problemi durante la produzione o l'utilizzo della scheda. Se si utilizza un'impronta errata, i pin dei componenti potrebbero non essere allineati con i pad PCB o un componente potrebbe violare le regole di distanziamento o spaziatura, generando notevoli perdite di tempo e un aumento dei costi.

Durante la progettazione di PCB si può talvolta contare su una libreria di componenti che facilita la creazione di un'impronta accurata delle varie parti presenti. Tuttavia, questo non è sempre possibile e prima o poi capiterà certamente che tu debba creare le tue impronte personalizzate. Con alcuni pacchetti software PCB, questa operazione può metterti a dura prova e può far impennare la tua curva di apprendimento verso l'efficienza operativa. Con Altium Designer, invece, realizzare l'impronta dei componenti diventa un processo incredibilmente rapido.

Procedura per creare la tua impronta di componenti

Per creare un'impronta con Altium Designer sono sufficienti 3 passaggi:

  1. Creare i pad
  2. Aggiungere le informazioni per la serigrafia
  3. Salvare l'impronta

Osserviamo la procedura più nel dettaglio per scoprire quanto è semplice creare la tua impronta di componenti.

Ecco come creare la tua impronta con Altium Designer in 3 semplici passaggi.

Passaggio 1 - Creazione dei pad

Devi avere sotto mano la sagoma della piazzola per il componente, reperibile in genere alla fine della relativa scheda dati. Prendiamo come esempio il diffusissimo microcontroller PIC24FJ64GA004.

 

Sagoma della piazzola del componente

 

Nel menu File di Altium Designer, fai clic su Nuovo > Libreria > Libreria PCB per creare una nuova libreria di componenti PCB.

 

Finestra Apri libreria PCB

 

La prima operazione da compiere è l'impostazione delle unità. Le unità sono elencate nell'angolo in alto a sinistra della finestra. La scheda dati del componente riporta le dimensioni solo in mm. Se le dimensioni sono in mil, seleziona il menu Visualizza e fai clic su Cambia unità per eseguire la conversione in mm.

Fai clic sull'icona del pad nella barra degli strumenti Posizionamento libreria PCB nella parte superiore della finestra (oppure su Pad nel menu a discesa Posiziona per selezionare un pad). Posiziona il pad al centro della finestra (tra un attimo procederemo all'impostazione). Fai clic con il tasto destro del mouse sul pad e seleziona Proprietà. Innanzitutto, imposta l'Identificatore (numero pad) su 1. Poi scendi su Forma e dimensioni, seleziona la forma Rettangolare e le dimensioni del pad (X/Y)  1,5 mm/0,55 mm. Utilizzeremo questo pad per definire la nostra impronta di componenti.

 

Pad 1

 
Passiamo ora alla creazione di un array di pad su un lato dell'impronta grazie al copia e incolla. (Suggerimento: seleziona prima i pad, quindi fai clic sull'icona Copia. Per posizionare l'elemento, fai clic sull'icona Incolla.) Occorre sempre verificare che la distanza verticale tra i pad sia corretta.

Uno dei modi per farlo è impostare il valore Ritorno globale alla griglia, dal menu a discesa Visualizza, opzione Griglie. Inseriamo 0,2 mm, per indicare che devono esserci 4 finestre tra i centri verticali. Per verificare che i pad dell'array siano allineati in modo corretto, seleziona l'array, quindi il menu Modifica e fai clic su Allinea > Allinea centri verticali.

 

Pad 1-11

L'array di pad sopra mostrato può essere disposto sul lato destro o sinistro dell'impronta dei componenti. Se si trova sul lato sinistro, i pad devono essere numerati da 1 a 11 (dall'alto verso il basso). Se invece è sul lato destro, i pad sono numerati da 23 a 33 (dal basso verso l'alto). (Suggerimento: questa convenzione tornerà utile durante il collegamento al simbolo dello schematico, perché garantirà il corretto allineamento dei pin e dei pad).

A questo punto, creiamo l'array sul lato opposto copiando il nostro array e incollandolo a una distanza di 11,4 mm sullo stesso livello verticale. Controlla di impostare i numeri di pad anche per il nuovo array.

 

Array di pad sul lato destro e sinistro

 

È arrivato il momento di creare gli array di pad in alto e in basso. Poiché il nostro componente ha un pacchetto QUAD, il numero di pin e le dimensioni per la parte superiore e inferiore sono identici. Possiamo approfittare di questo vantaggio per creare facilmente gli altri array di pin copiando contemporaneamente gli array sul lato destro e sinistro e incollandoli con una rotazione di 90°. Non dimenticare di impostare i numeri dei pad.

 

Tutti gli array di pad

 

Passaggio 2 - Aggiunta delle informazioni per la serigrafia

Questo passaggio consente di aggiungere l'immagine del livello di serigrafia e il contrassegno del pin 1. Seguiremo il suggerimento della scheda dati e indicheremo solo dove devono trovarsi gli angoli. Per fare un angolo, creiamo una linea di 0,08 mm, che si ottiene selezionando l'icona della linea nella barra degli strumenti Posizionamento libreria PCB, duplichiamola (facendo copia e incolla) e colleghiamo le due linee.

Ruotiamo quindi l'angolo di 90°. Per eseguire questa operazione, seleziona il menu a discesa Modifica e fai clic su Sposta e Ruota selezione. Nella finestra di dialogo, imposta l'Angolo di rotazione (gradi) su 90. Per il contrassegno del pin 1, useremo un cerchio, che può essere selezionato dalla barra degli strumenti Posizionamento libreria PCB. Non occorre che la grandezza sia eccessiva, deve semplicemente essere visibile. (Suggerimento: se desideri aggiungere etichette o numeri di pin, questo è il momento di farlo).

 

Impronta completa dei componenti

 

Passaggio 3 - Salvataggio dell'impronta

Il passaggio finale per creare un'impronta di componenti è assegnare un nome e salvare l'impronta per aggiungerla alla libreria dei componenti, che comprende anche il simbolo dello schematico. Suggerimento: se il nome è univoco e ricercabile, sarà molto semplice poi ritrovare l'impronta.

Suggerimenti aggiuntivi

I passaggi sopra elencati descrivono un modo semplice e rapido per creare un'impronta di componenti utilizzando Altium Designer. Ecco altri suggerimenti che possono risultare utili.

  • Quando apri la finestra della libreria PCB, controlla dove è centrata la vista. Per farlo, osserva le dimensioni mentre sposti il cursore. Di norma, è bene fissare il centro della vista dove andrà a posizionarsi il centro dell'impronta del componente.
  • Se non l'hai già fatto, ti consigliamo di rendere visibile la griglia, così potrai visualizzare le distanze. Se necessario, è possibile impostare le dimensioni della griglia facendo clic sull'icona della griglia nel menu in alto.
  • Controllare se il pacchetto di componenti esiste già nel database delle librerie di componenti facendo clic sulla scheda Pannelli in basso a destra e aprendo la finestra di dialogo Librarie. Qui è possibile eseguire la ricerca delle librerie di componenti disponibili con le impronte.
  • Se preferisci una guida passo-passo che ti aiuti a creare l'impronta di un componente, puoi affidarti alla Procedura guidata per componenti PCB o alla Procedura guidata per componenti con conformità IPC. Puoi avviare entrambe le procedure guidate dal menu a discesa Strumenti.

Accesso alla Procedura guidata per componenti PCB

 

La creazione di impronte PCB ti pone di fronte a non pochi ostacoli. Dimensioni, forma e spaziatura errate dei pad possono generare progetti impossibili da realizzare e richiedere riprogettazioni che fanno lievitare i tempi di sviluppo del prodotto e i relativi costi. Altium Designer semplifica la creazione rapida delle impronte di componenti per eliminare l'insorgere di questi problemi. Non devi fare altro che seguire i 3 passaggi sopra elencati o affidarti alle procedure guidate per componenti PCB di Altium.

Per ulteriori informazioni su come creare l'impronta di un componente per le tue progettazioni PCB, contatta un esperto della progettazione PCB di Altium oppure utilizza l'Altium Resource Hub.

Informazioni sull'autore

Altium Designer

PCB Design Tools for Electronics Design and DFM. Information for EDA Leaders.

Visita il sito Altri Contenuti da Altium Designer
Articolo precedente
PCB Routing Guidelines per memorie DDR4
PCB Routing Guidelines per memorie DDR4

Scopri le PCB Routing Guidelines per l’instradamento nei PCB per memorie DDR4 su Altium. Le regole di proge...

Articolo successivo
Come creare uno schematico di un PCB in Altium Designer
Come creare uno schematico di un PCB in Altium Designer

Non lasciarti sopraffare: crea il tuo schematico con Altium Designer. Sfrutta gli strumenti che faciliteran...