Perchè l’instradamento Auto-Interattivo per PCB non è la stessa cosa di un Autorouter per PCB

Picture of an AT-6 in flight

Crediti Editoriali: Santiparp Wattanaporn / Shutterstock.com

Un po’ di tempo fa ho avuto in regalo un volo in un AT-6, un aeroplano della II Guerra Mondiale per la formazione dei piloti. Non ci poteva essere regalo migliore per un entusiasta dell’aviazione, ed ho passato i seguenti 5 mesi ad attendere avidamente. Finalmente, arrivò il giorno e non potevo essere più felice visto che decollammo lassù verso il sevaggio blu. Poi il pilota dimostrò un sotto-sopra, e tutte le mie aspirazioni per Top Gun furono devastate visto che trascorsi il resto del volo con un sacchetto per il mal d’aereo tenuta sul mio viso. Ero così deluso di scoprire che non avevo lo stomaco per acrobazie ad alta velocità. 

Ho sentito lo stesso tipo di delusione la prima volta che ho usato un autorouter su un progetto PCB. Mi attendevo che l’autorouter PCB andasse a instradare il mio progetto con la stessa padronanza di come avrei voluto io. Sfortunatamente, quando ricevetti indietro il progetto dal router sembrava terribile. Sebbene l’autorouter avesse completato l’instradamento, avrebbe impegnato ore o giorni per pulirlo manualmente per renderlo presentabile. 

Recentemente, in ogni caso, la tecnologia per l’instradamento auto-interattivo ha reso possibile prendere la potenza di un instradamento automatico e metterlo nelle mani del progettista. L’instradamento auto-interattivo è diverso dall’autorouting ed è in molti modi superiore ad esso. Prima di arrivare ai benefici dell’instradamento auto-interattivo, vediamo i benefici base fra un autorouter ed un router auto-interattivo. 

Router Auto-interattivi e autorouter per PCB, qual è la differenza?

Potrebbero suonare simili, ma nell’attualità i router auto-interattivi e gli autorouter sono diversi come il giorno e la notte. Entrambi sono motori di instradamento, certo, ma l’autorouter cerca di pensare al tuo posto, mentre il router auto-interattivo ti lascia l’incarico. 

Gli autorouter sono in commercio da tanto tempo come applicazioni indipendenti. Anche se si interfacciano con software di strutture PCB, gli auto-router hanno ancora bisogno delle proprie regole per funzionare. Queste regole possono essere impostate manualmente o importate dal software di layout. Quando impegnato, l’autorouter del Circuito Stampato tenta di completare instradamenti per tutte le reti abilitate nel progetto. Esegue queste rotte attraverso una serie di passi con condizioni preimpostate per differenti strategie di routing. Quando è finito, il progettista reimporta l’informazione di traccia autoinstratada nell’applicazione della struttura per rimpiazzare il routing esistente. L’importo di instradamento di traccia utilizzabile che produce l’autorouter è totalmente dipendente dall’impostazione del progettista, in ogni caso, i risultati potrebbero non apparire nel modo in cui te li aspettavi. 

Viceversa, il successo del router auto-interattivo non dipende da alcun extra set-up fatto dal progettista. Invece, visto che il router auto-interattivo è integrale all’applicazione della struttura, utilizza le regole di design esistenti. Queste sono le regole che hai già impiegato per instradamento manuale standard. I comandi per un router auto-interattivo sono sempre facilmente accessibili dai menu di routing esistenti negli strumenti di layout. Il progettista seleziona semplicemente una rete o gruppo di reti per far funzionare il router auto-interattivo e poi coinvolge il router. I router auto-interattivi garantiscono un controllo utente sull’instradamento come se instradassero manualmente la basetta, ma con la velocità di un instradamento automatizzato.  

3D motherboard trace routing

Impostare un auto-router può essere molto complesso 

Perchè un instradamento auto-interattivo non è un autorouting 

Un autorouter richiede molti settaggi per funzionare correttamente. Giacchè farà tutto l’instradamento per te, devi formarlo per instradare nel modo in cui tu vuoi. Per formare l’autorouter, devi caricarlo di regole di progetto e strategie di instradamento. Sebbene le regole di progetto, come categorie di rete e vincoli di topologia, possono essere importate dal software di layout, potrebbero aver bisogno ancora di essere perfezionati per massime prestazioni nell’autorouter. In ogni caso, la sfida reale è nell’impostare differenti strategie di auto-routing. Queste strategie determinano come una traccia deve essere instradata e quanti tentativi dovrebbero essere fatti prima di abbandonare. Includeranno anche distanze sbagliate di instradamento e quanti tentativi di pulizia del routing vuoi che compia l’autorouter. Impostare strategie di autorouting è difficile e richiede esperienza per capire come funzionerà l’autorouter in condizioni differenti. 

D’altro canto, il router auto-interattivo garantisce la capacità di dirigere il percorso dell’instradamento senza ingombranti passi di configurazione. Giacché il router auto-interattivo andrà a instradare le reti che avete selezionato-invece dell’intero progetto-non necessita delle configurazioni di cui ha bisogno un autorouter. Una volta selezionata la rete o il gruppo di reti che devono essere instradati, puoi impegnare il router auto-interattivo. Qui, hai l’opzione sia di permettere al router di scegliere il proprio percorso oppure di seguire un percorso che hai disegnato tu stesso manualmente per lui come modello. Disegnare un template per un percorso di route permette di dirigere dove avverrà l’instradamento mentre il router auto-interattivo fa il lavoro pesante di mettere le tracce all’interno. 

Trace routing on a blue  board

Un instradamento auto-interattivo può dare percorsi uniformi come questi 

Instradamento auto-interattivo non significa che il tuo progetto è stato autoinstratado. 

Usare un router-autointerattivo non genererà i tipi di problemi che provengono dall’usare un autorouter. Una basetta autoinstradata può dare tanti risultati spiacevoli. Potresti vedere tracce con piccole riduzioni, angoli e tronconi, così come tracce che hanno vagato per tutta la basetta. Ciò accade perchè l’aoturouter strappa e riprova nei suoi tentativi l’instradamento della traccia per completare il ciclo. L’autorouter tenterà anche di instradare l’intera basetta. Per realizzare ciò, si concentra sul completare questi instradamenti anzichè creare percorsi uniformi. Come risultato, il bus routing e altri modelli di instradamento potrebbero essere interrotti in aree di instradamento di traccia individuale caotico.  

L’attenzione del Design PCB rispetto al PCB autorouting è molto diversa. Il router auto-interattivo instraderà soltanto le reti che hai selezionato invece di provare a instradare l’intera basetta. Concentrandosi solo sulle reti selezionate, il router auto-interattivo instraderà tracce in stretti percorsi di instradamento uniformi. Hai inoltre la capacità di specificare il percorso che un gruppo selezionato di tracce seguirà. Questa è un’enorme differenza rispetto ad un autorouter dove le decisioni di instradamento sono fatte dal router e non dal progettista. 

Auto-interactive routing gives you the precision of manual routing with the power of a PCB autorouter.

ActiveRoute di Altium può darti questi vantaggi dell’auto-interattività. Se desideri sapere di più sulle soluzioni di instradamento di design PCB consulta un esperto di Altium.

About the Author

Altium Designer

PCB Design Tools for Electronics Design and DFM. Information for EDA Leaders.

Visit Website More Content by Altium Designer
Previous Article
Le Ragioni Principali Per Cui Un Software di Design PCB con Auto Routing Può Farti Risparmiare del Tempo
Le Ragioni Principali Per Cui Un Software di Design PCB con Auto Routing Può Farti Risparmiare del Tempo

C'è molto che può rallentare il tuo progetto, e l'instradamento di tracce è al primo posto della lista. Sof...

Next Article
Linee Guida di Progettazione PCB per Progettare Sistemi Integrati ad Energia Solare
Linee Guida di Progettazione PCB per Progettare Sistemi Integrati ad Energia Solare

Tutte le variabili da considerare quando si progetta un sistema integrato ad energia solare.